Allevamento azienda Reda

Allevamento azienda Reda

Tessuti pregiati e sapienza secolare. Così, nel cuore del biellese, un’azienda riannoda i fili della tradizione e conquista l’eccellenza, scegliendo una politica attenta al “green”.

Parte il 3 febbraio da Milano la mostra itinerante organizzata dal gruppo Reda per celebrare il 150° anniversario della storia del lanificio. Un tour in giro per il mondo che toccherà anche Berlino , New York e Londra, lungo il quale si ricostruirà, con un  percorso multimediale, il viaggio “green” del filato di questa grande azienda.

Il gruppo Reda, nato nel 1865 e rilanciato nel 1919 dalla famiglia Botto Poala, ha da tempo scelto la via della sostenibilità.  L’obiettivo è quello di produrre riducendo al minimo l’impatto ambientale.

Già nel 1998, quando ancora non si parlava di bioedilizia, l’azienda ha deciso di costruire un nuovo stabilimento seguendo i criteri della sostenibilità ambientale. L’edificio, esposto a sud, si alimenta con  pannelli solari che hanno permesso di ridurre i consumi dell’acqua e il recupero del calore.

Così, Reda dal 2004 è l’unico lanificio al mondo ad aver ottenuto la Certificazione EMAS (Eco- management and Audit Scheme), un sistema di eco-gestione che, oltre al rispetto delle normative, comporta un miglioramento continuo dei livelli di sostenibilità ambientale.

rewoolution-logo-01Il marchio “Rewoolution” è la loro punta di diamante, una linea di abbigliamento sportivo tecnico realizzata in lana merino con l’intenzione di offrire prodotti in sintonia con l’ambiente. Tutti i tessuti Rewoolution vengono lavorati grazie ad una particolare ed innovativa tecnologia, denominata Compact 3.

La lana, importata dall’Australia e dalla Nuova Zelanda, viene poi  lavorata nello stabilimento biellese.

In Nuova Zelanda il gruppo Reda possiede tre fattorie dove si allevano 30.000 pecore secondo i canoni di Zque, un programma lanciato dal New Zeoland Merino company, basato su pratiche sostenibili, rispettose dell’ambiente e del benessere degli animali.

Carmela Internicola