caretta carettaSi parlerà anche di monitoraggio e tutela delle tartarughe Caretta caretta

Si terrà il 30 luglio prossimo il Workshop finale del Progetto  “Azioni multifunzionali per la valorizzazione della fascia costiera dell’AMP Capo Rizzuto e la tutela di specie protette: monitoraggio e tutela delle tartarughe Caretta caretta;interventi di sentieristica subacquea per la promozione dei beni archeologici sommersi”.

L’appuntamento è alle ore 11,30 presso la sede della Lega Navale Italiana di Crotone.

Sono previsti i saluti istituzionali di Peppino Vallone, Presidente Provincia di Crotone, Francesco Pellegrini, Consigliere Provinciale con delega alle aree marine protette, Simone Scalise – Responsabile Servizio Amp “Capo Rizzuto” (Rup progetto). Quindi ci saranno gli interventi di Cosimo Carmelo Caridi, Referente Autorità di Gestione FEP – Dipartimento 8 Agricoltura e Risorse Agroalimentari, Regione Calabria; Maria Grazia Aisa – Soprintendenza Archeologia della Calabria (Direzione scientica Interventi di sentieristica subacquea per la valorizzazione di siti archeologici sommersi); Salvatore Medaglia (Progettazione e direzione lavori itinerario archeologico subacqueo Punta Scifo D), Giuseppe Paolillo – WWF Italia (Interventi di monitoraggio e tutela delle tartarughe marine “Caretta caretta”). Conclude i lavori  Antonella Rizzo, Assessore all’Ambiente della Regione Calabria.