Home Attualità Condannato a decapitazione e crocifissione: il silenzio della comunità internazionale